12:18

Renzi, bisogna ripartire

Altrimenti la pandemia diventerà carestia, moriremo di fame

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 10 APR - "Dobbiamo iniziare a ripartire perché se non ripartiamo la pandemia diventerà una carestia, non moriremo forse di Covid ma rischieremo di morire di fame". Lo dice in una diretta su Facebook il leader di Iv Matteo Renzi.
    "Spero che Conte sia nelle condizioni di annunciare qualche riapertura: rispetteremo tutto quello che il presidente del Consiglio dirà, ma fossimo in grado di dare un messaggio seguire esempi come quello del presidente di Confindustria Brescia che ha un'acciaieria in Germania che funziona e prende quote di mercato alle italiane che sono bloccate".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

12:16

Meloni, Conte venga in Aula

Se non vogliamo accedere al Mes perchè firmiamo il documento?

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 10 APR - "Noi chiediamo indietro i nostri soldi. Condizioni light? Non ci sono. Quello che è uscito ieri è che il Mes non ha condizioni solo per la sanità, insomma se vogliamo aiutare le imprese ci commissariano l'economia. E' una cosa diversa da quella che aveva chiesto il governo. Noi chiediamo al governo di venire in Aula a spiegare. L'Italia ha firmato un accordo in cui si può usare il Mes, se l'Italia non intende accedere perchè si firma il documento?". Lo afferma Giorgia Meloni, in una diretta su facebook parlando dell'accordo raggiunto all'Eurogruppo di ieri sera.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



11:52

Coronavirus: il brano di Elisa-Paradiso per lotta al Covid

Donato per raccolta fondi Protezione civile.Il grazie del Mibact

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 10 APR - Elisa e Tommaso Paradiso insieme per la lotta al covid-19. I due artisti hanno messo a disposizione della campagna di comunicazione del governo a sostegno della Protezione civile il brano inedito "Andrà tutto bene", composto in questi giorni di isolamento forzato in diretta Instagram con i loro fan. Il motto di speranza di questo difficile momento è diventato così una canzone "di tutti" che accompagnerà la campagna istituzionale promossa dal ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo per incentivare le donazioni per affrontare l'emergenza covid-19.
    "Un ringraziamento a Elisa e Tommaso Paradiso per aver risposto con generosità all'appello che il ministro Franceschini ha rivolto agli artisti italiani e di aver contribuito concretamente a trasformare queste giornate così difficili in un momento di dialogo, di vicinanza e di impegno a favore di quanti sono in prima linea per contrastare gli effetti negativi del Covid-19", sottolinea il ministero.
    Il brano sarà inoltre disponibile da oggi, venerdì 10 aprile, su tutte le piattaforme digitali. Gli artisti, tutte le società editoriali e discografiche e le collecting coinvolte (SIAE, Universal Music Publishing Ricordi Srl, Sogno Meccanico Sas e The Sold Out Music Srl, Universal Music Italia Srl) rinunceranno ai propri proventi che saranno totalmente devoluti alla Protezione civile rafforzando così l'iniziativa di beneficenza.
    Inoltre, da domani mattina, un primo video della campagna "Andrà tutto bene" sarà visibile su tutte le piattaforme digitali del Mibact e successivamente negli spazi del servizio pubblico radio-televisivo destinati alle campagne istituzionali.
    Le donazioni alla Protezione civile possono essere effettuate tramite bonifico, sia dall'Italia sia dall'Estero, usando le seguenti coordinate bancarie: Donazione a favore delle attività del DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE bonifico intestato a Pres. Cons. Min. Dip. Prot. Civ. IBAN: IT84Z0306905020100000066387 Causale: ANDRÀ TUTTO BENE (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA








11:06

Coronavirus: Pakistan, altri 279 casi

Il totale sale a 4.601, i morti sono 66

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ISLAMABAD, 10 APR - I casi di coronavirus in Pakistan hanno raggiunto oggi quota 4.601, mentre i decessi sono in tutto 66. Questi gli aggiornamenti del Ministero della Salute pakistano.
    Ci sono stati 279 nuovi casi di Covid-19 e quattro morti nelle ultime 24 ore nel Paese asiatico. Il numero di pazienti critici è di 45, mentre il conteggio delle persone guarite ha raggiunto quota 727.
    Il Punjab orientale continua a essere la provincia più colpita, con 2.279 casi. Segue la provincia meridionale del Sindh, con 1.128. La capitale federale Islamabad ha denunciato 107 casi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

11:00

Conte,posizione governo su Mes non muta

In conferenza stampa vi aggiornerò su importanti questioni

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 10 APR - "Io ho una sola parola: la mia posizione e quella del governo sul Mes non è mai cambiata e mai cambierà. Più tardi in conferenza stampa vi aggiornerò su questo e su altre importanti questioni che riguardano il nostro paese.
    A più tardi". Così il premier Giuseppe Conte su twitter.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



Modifica consenso Cookie