02:36

Borsa: Tokyo, apertura in rialzo (+0,87%)

Cambi: yen pi√Ļ debole su dollaro ed euro

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - TOKYO, 05 LUG - La Borsa di Tokyo consolida i guadagni in avvio di contrattazioni, orfana delle piazze azionarie Usa dopo la festività di ieri del 4 luglio e in attesa delle indicazioni macroeconomiche odierne in Giappone e Cina dall'industria manifatturiera.
    In apertura il Nikkei avanza dello 0,87% a quota 26.382,08, con un guadagno di 228 punti. Sul fronte valutario lo yen torna a indebolirsi sul dollaro, trattando a 135,90, e sull'euro, a 141,80. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    21:11

    Maltempo: crolla muro di stalla, un morto nel Piacentino

    La struttura ha ceduto per una violenta tromba d'aria

    Chiudi  (ANSA)

    (ANSA) - PIACENZA, 04 LUG - Un uomo è morto sotto il muro di una stalla crollato per la violenta tromba d'aria che si è abbattuta nel Piacentino questa sera. È accaduto in un'azienda agricola di Besenzone, nella Bassa tra Parma e Piacenza. Sul posto stanno operando vigili del fuoco ed è intervenuto il 118.
        Disagi e danni in tutta la provincia di Piacenza per il violentissimo temporale. A Piacenza città la bomba d'acqua ha investito la fiera patronale di Sant'Antonino travolgendo le circa 300 bancarelle presenti sul passeggio pubblico. Le raffiche di vento tra gli 80 e i 90 chilometri orari hanno rovesciato le tende dei banchi costringendo i passanti a mettersi al riparo. Una persona è rimasta ferita nel crollo del dehor di un bar. A Fiorenzuola il sottotetto dell'atrio dell'ospedale è stato colpito da raffiche di vento e pioggia: diversi pezzi sono finiti in strada. Non risultano feriti. A Calendasco, riferisce il sindaco Filippo Zangrande, diversi alberi e un palo della luce son stati abbattuti dal vento e ci sono circa 1.500 utenze senza luce. A Borgonovo Valtidone un'abitazione è stata danneggiata dalla furia del temporale e un residente è rimasto intrappolato tra le mura di casa in seguito al crollo di alcune pareti. Illeso, è stato messo in salvo dai vigili del fuoco. Danni a piscine e impianti sportivi della provincia. A San Giorgio diversi ombrelloni si sono staccati. A Vigolzone danni al campo calcetto e al padel, a Podenzano devastati i campi da tennis in terra battuta. In alcune zone è caduta anche la grandine che si teme possa aver danneggiato le colture. Diverse le interruzioni stradali in tutta la provincia per alberi caduti sulla carreggiata.
        Alberi caduti sulla ferrovia e apparati tecnici danneggiati dalle scariche elettriche hanno causato rallentamenti alla circolazione ferroviaria sulla linea convenzionale Bologna-Piacenza tra Piacenza e Fiorenzuola e nel bacino cremonese. I tecnici di Rfi sono al lavoro per ripristinare la piena funzionalità della linea. Il maltempo ha provocato alcuni rallentamenti anche sulla linea alta velocità Milano-Bologna.
        Disagi e danni per il maltempo anche altrove in Emilia, in particolare in provincia di Parma e nel Bolognese dove si segnalano blackout. (ANSA).
       

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      20:16

      Nel Lazio oggi 100 incendi, eventi triplicati

      Evacuate case di riposo e abitazioni

      Chiudi  (ANSA)

      (ANSA) - ROMA, 04 LUG - Solo oggi nel Lazio si sono verificati 100 incendi. Sono 300 le squadre di Protezione Civile operative in tutta la regione. Tre elicotteri di Protezione civile da stamane sono operativi per spegnere l'incendio che interessa la zona Balduina/Pineta Sacchetti; sono state evacuate case di riposo e abitazioni, il vento non facilita le operazioni di spegnimento. Rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso (15 giugno-3 luglio), ci sono stati 1750 interventi contro i 400 del 2021; 300 ore di volo degli elicotteri regionali contro 30 ore dell'anno scorso; triplicati interventi e incendi. Così la Protezione Civile del Lazio. (ANSA).
         

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        20:01

        Calenda, sceneggiate minacce crisi Conte e Salvini

        "Si palleggiano a giorni alterni" dice a Perugia leader Azione

        Chiudi  (ANSA)

        (ANSA) - PERUGIA, 04 LUG - Sono "sceneggiate" le minacce di crisi di Governo di Giuseppe Conte e Matteo Salvini per il leader di Azione Carlo Calenda. "Ieri l'ha fatto Conte, oggi lo fa Salvini, si palleggiano a giorni alterni la minaccia della crisi di governo" ha affermato a Perugia parlando con i giornalisti prima della presentazione del suo nuovo libro. "E lo fanno mentre c'è la guerra, l'inflazione e ogni tipo di tragedia e ovviamente non si può far cadere il governo" ha poi aggiunto.
            (ANSA).
           

          RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


          18:54

          Usa, reporter Al Jazeera uccisa probabilmente da soldati Israele

          Lapid, non è possibile chiarire responsabile morte

          Chiudi  (ANSA)

          (ANSA) - ROMA, 04 LUG - La giornalista di Al Jazeera Shireen Abu Akleh è stata colpita probabilmente da posizioni israeliane ma non c'è alcun motivo di credere che la sua uccisione sia stata intenzionale: lo afferma il dipartimento di Stato Usa, spiegando di non poter arrivare ad una "conclusione definitiva" sull'origine del proiettile che l'ha centrata l'11 maggio e che è stato consegnato a Washington dall'Autorità palestinese.
              "L'indagine dell'esercito ha chiarito che non si può stabilire chi sia responsabile della dolorosa morte della reporter", ha detto il premier ad interim Yair Lapid aggiungendo: "ma di certo si può stabilire che non c'era intenzione di colpirla". "Israele - ha aggiunto - esprime rammarico per la sua morte. Israele è interessato a difendere i giornalisti e la libertà di stampa ovunque e in ogni condizione".
              "Inaccettabili". Così il Procuratore generale palestinese Akram al-Khatib ha definito le conclusioni dell'indagine. "Siamo sorpresi - ha detto citato dalla Wafa - da queste affermazioni.
              I dati tecnici in nostro possesso indicano che le condizioni del proiettile sono valide per l'abbinamento con l'arma da fuoco", che ha sparato.
              "Siamo increduli": così i familiari della reporter commentano i risultati della indagine. In una lettera aperta affermano che "Shireen è stata assassinata" e sostengono che numerose testimonianze confermano che "a sparare il colpo fatale è stato un soldato israeliano". Lamentano che l'indagine non sia stata "trasparente", ed il suo esito, scrivono, "è un insulto alla sua memoria'" "Continueremo a chiedere giustizia. Faremo appello all'Onu e alla Corte penale internazionale perché entrino subito in azione. La vicenda - assicurano - non finisce così" (ANSA).
             

            RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

            17:43

            Covid: 36.282 contagiati, 59 morti, tasso al 27,9%

            Terapie intensive +12, nei reparti ordinari +436

            Chiudi  (ANSA)

            (ANSA) - ROMA, 04 LUG - Sono 36.282 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i contagiati erano stati 71.947. Le vittime sono invece 59, due in più rispetto alle 57 di ieri. Sono stati eseguiti in tutto, tra antigenici e molecolari, 129.908 tamponi con il tasso di positività che si attesta al 27,9%, stabile rispetto al 27,4% di ieri. Sono 303 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 12 in più rispetto a ieri. Gli ingressi giornalieri sono 27. I ricoverati nei reparti ordinari sono 7.648, 436 in più di ieri. Gli italiani positivi al Coronavirus sono attualmente 1.019.179, in continua crescita negli ultimi giorni. Lo evidenziano i dati del ministero della Salute. In totale sono 18.805.756 i contagiati dall'inizio della pandemia, mentre i morti salgono a 168.604. I dimessi e i guariti sono 17.617.973, con un incremento di 27.590. (ANSA).
               

              RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


              Modifica consenso Cookie