17:42

Alicia Keys in concerto a Expo Dubai con nuovo album 'Keys'

Chiudi
 (ANSA) Arrivals - 20th Latin Grammy Awards (ANSA) 2019 iHeartRadio Music Awards - Press Room (ANSA) 62nd Grammy Award Nominees Announced (ANSA) 62nd Grammy Award Nominees Announced (ANSA) Kobe and Gianna Bryant Memorial Service (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 27 NOV - La cantante statunitense Alicia Keys si esibirà a Expo 2020 Dubai il 10 dicembre in un concerto che coinciderà con la data di lancio del suo ultimo doppio album intitolato 'Keys'. La 15 volte vincitrice del Grammy Award canterà nella Al Wasl Plaza come prima artista internazionale ad esibirsi per la serie Infinite Nights di Expo 2020 Dubai. Lo spettacolo - riferisce un comunicato di Expo - sarà trasmesso in streaming e sfrutterà la cupola di proiezione a 360 gradi della piazza simbolo di Expo 2020, per "celebrare 20 anni di eccezionale successo musicale per una sola notte esclusiva", attraverso nuovi arrangiamenti dei più grandi successi di Keys e il nuovo materiale dal suo doppio album in uscita. "Esibirsi alla serie Infinite Nights di Expo 2020 Dubai sarà un'esperienza incredibile", ha detto la cantante. "Keys significa lasciare andare tutto ciò che ti trattiene e sfondare i soffitti invisibili sopra di noi! Rispecchia perfettamente i valori di Expo". Alicia Keys si esibirà dalle ore 22 degli Emirati Arabi Uniti (le 19 italiane) il 10 dicembre all'Al Wasl Plaza. Il concerto sarà trasmesso in streaming in tutto il mondo su www.virtualexpodubai.com e disponibile per la visione su più canali, tra cui Expo TV su Youtube, Facebook e Oculus (VR).
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

17:42

Di Maio,Farnesina in prima linea in sforzo contro dipendenze

Chiudi
 (ANSA) Di Maio, Farnesina in prima linea in sforzo contro le dipendenze (ANSA) Di Maio, Farnesina in prima linea in sforzo contro le dipendenze (ANSA) Di Maio, Farnesina in prima linea in sforzo contro le dipendenze (ANSA) Di Maio, Farnesina in prima linea in sforzo contro le dipendenze (ANSA) Di Maio, Farnesina in prima linea in sforzo contro le dipendenze (ANSA) Di Maio, Farnesina in prima linea in sforzo contro le dipendenze (ANSA) Di Maio, Farnesina in prima linea in sforzo contro le dipendenze (ANSA) Di Maio, Farnesina in prima linea in sforzo contro le dipendenze (ANSA) Di Maio, Farnesina in prima linea in sforzo contro le dipendenze (ANSA) Di Maio, Farnesina in prima linea in sforzo contro le dipendenze (ANSA) Di Maio, Farnesina in prima linea in sforzo contro le dipendenze (ANSA) Di Maio, Farnesina in prima linea in sforzo contro le dipendenze (ANSA) Di Maio, Farnesina in prima linea in sforzo contro le dipendenze (ANSA) Di Maio, Farnesina in prima linea in sforzo contro le dipendenze (ANSA) Di Maio, Farnesina in prima linea in sforzo contro le dipendenze (ANSA) Di Maio, Farnesina in prima linea in sforzo contro le dipendenze (ANSA) Di Maio, Farnesina in prima linea in sforzo contro le dipendenze (ANSA) Di Maio, Farnesina in prima linea in sforzo contro le dipendenze (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 27 NOV - "Di fronte al problema delle dipendenze è fondamentale definire risposte globali, fondate sulla collaborazione internazionale. Il ministero degli Esteri è sempre stato in prima linea in questo sforzo collettivo, tramite un'articolata azione di diplomazia giuridica e di cooperazione, che portiamo avanti nei principali fori multilaterali e nei rapporti con i paesi terzi". Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio intervenendo a Genova alla Conferenza Nazionale sulle Dipendenze 'Oltre le fragilità'. "Le nostre rappresentanze diplomatiche sono impegnate a promuovere il modello italiano di prevenzione e risposta alle tossicodipendenze, a valorizzare i risultati conseguiti dal sistema pubblico italiano attraverso i servizi per le dipendenze e la collaborazione con la rete delle comunità terapeutiche, e a far conoscere l'esperienza italiana nella reintegrazione nella società delle vittime di tossicodipendenza", ha sottolineato il titolare della Farnesina ricordando l'impegno del governo verso l'Afghanistan, "Paese che più di ogni altro, con l'85 per cento della produzione mondiale di oppio, è associato al traffico di stupefacenti". "Il nostro impegno, espresso da ultimo in occasione del Vertice del G20, a Presidenza italiana, dedicato a questo Paese, è orientato, tra l'altro, a fare in modo di tornare a sviluppare, non appena le condizioni lo consentiranno, una serie di progetti delle Nazioni Unite, tra cui quelli di riconversione delle colture illecite, in linea con quanto la Farnesina ha già fatto in passato proprio in Afghanistan e continua a fare con successo in altri Paesi", ha detto Di Maio sottolineando che "tra le priorità attuali, accanto all'assistenza umanitaria al popolo afghano e agli sforzi per evitare il collasso del Paese, è fondamentale che l'Afghanistan non torni ad essere un santuario per il terrorismo e che la situazione nel Paese non abbia effetti destabilizzanti nella regione e oltre". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

17:42

Biathlon: cdm; oro Davidova a Oestersund, Lisa Vitozzi 13/a

Chiudi
 (ANSA) IBU Biathlon World Cup in Ostersund (ANSA) IBU Biathlon World Cup in Ostersund (ANSA) IBU Biathlon World Cup in Ostersund (ANSA) IBU Biathlon World Cup in Ostersund (ANSA) IBU Biathlon World Cup in Ostersund (ANSA) IBU Biathlon World Cup in Ostersund (ANSA) IBU Biathlon World Cup in Ostersund (ANSA) IBU Biathlon World Cup in Ostersund (ANSA) IBU Biathlon World Cup in Ostersund (ANSA) IBU Biathlon World Cup in Ostersund (ANSA) IBU Biathlon World Cup in Ostersund (ANSA) IBU Biathlon World Cup in Ostersund (ANSA) IBU Biathlon World Cup in Ostersund (ANSA) IBU Biathlon World Cup in Ostersund (ANSA) IBU Biathlon World Cup in Ostersund (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 27 NOV - La ceka Marketa Davidova ha vinto la prima individuale della Coppa del mondo di biathlon femminile ad Oestersund, in Svezia, con il tempo di 42'43″5 e nessun errore al tiro. Ha staccato di 1'17″7 l'austriaca Lisa Hauser, con un errore, e la tedesca Denise Herrmann, a 1'23" con un errore. La migliore delle azzurre è Lisa Vittozzi, con il 13/o posto. Tre errori al tiro di lancio, una brutta partenza, ma poi la carabiniera non sbaglia più e risale, giro dopo giro, la classifica, fino a raggiungere le posizioni che contano, dopo il quarto poligono, ancora una volta netto. Il suo ritardo dalla vincitrice è di 2'55″6 con tre errori. Per Dorothea Wierer una gran partenza: fa registrare un netto al primo poligono e prende la vetta della classifica. Poi due errori alla seconda sessione di tiro e un 'incidente' con il fucile alla terza, che fa perdere alla campionessa delle Fiamme gialle poco meno di un minuto. Gli ultimi due errori alla quarta serie di tiro tagliano fuori l'azzurra dalle posizioni di vertice. Termina al 37/o posto con quattro errori e 4'27″4 di ritardo. Gara vicina alla zona punti per la debuttante Samuela Comola, che ha chiuso al 64/o posto, dopo essere rimasta in zona punti fino all'ultimo poligono. Più attardate Rebecca Passler e Michela Carrara.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Successiva