Escursionista salvata a Ischia grazie a WhatsApp

Si sente male e chiama 118, individuata con dati posizione Gps

Una turista romana di 49 anni, colta da un malore durante un'escursione solitaria in un bosco di Ischia (Napoli), è stata salvata dal 118 e dalla Guardia Costiera grazie alla prontezza di riflessi dell'operatore con il quale la donna si era messa in comunicazione il quale si è fatto subito inviare la posizione GPS via WhatsApp. La 49enne è stata poi individuata e salvata dalla Guardia Costiera, anche grazie a ulteriori informazioni acquisite nel corso di una seconda telefonata.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA