Hi-tech
  1. ANSA.it
  2. Tecnologia
  3. Hi-tech
  4. Metaverso, Adidas potrebbe aprire il suo negozio virtuale

Metaverso, Adidas potrebbe aprire il suo negozio virtuale

Collezioni esclusive vendute tramite NFT su The Sandbox

Il metaverso oramai conquista tutti e ora è la volta di Adidas. Il noto marchio di abbigliamento sportivo potrebbe avere il suo piccolo mondo virtuale all'interno di The Sandbox, una delle più famose piattaforme dentro cui realizzare edifici e attività in realtà virtuale.

L'annuncio del metaverso da parte di Mark Zuckeberg ha acceso l'interesse intorno alla possibilità di declinare attività lavorative, formative e ludiche in ambienti ricreati digitalmente, da visitare con visori VR, occhialini AR ma anche computer e smartphone. Google e Microsoft hanno già confermato la volontà di portare alcune delle loro app sui rispettivi 'metaverse'. Adidas ha deciso di espandere il proprio concetto di negozio nel metaverso tramite una collaborazione con quattro diverse aziende: Bored Ape Yacht Club, Punks Comic e Gmoney.

I rispettivi account su Twitter hanno postato, sotto un tweet di The Sandbox, il frutto della partnership, che dovrebbe consentire agli utenti di acquistare capi di abbigliamento esclusivi, validati tramite NFT. I non-fungible token, legati al singolo acquisto, permetteranno di dimostrare l'unicità della proprietà dell'oggetto. Lo spazio virtuale di Adidas arricchirà l'universo di The Sandbox, che sfrutta la blockchain per garantire ai 'possessori' dei terreni in 3D la validità delle proprie costruzioni, così come ai creatori di contenuti quella delle opere in vendita. A inizio novembre, Nike ha presentato all'ufficio dei brevetti degli Stati Uniti quattro richieste su tecnologie utili a rendere conformi, per il mercato virtuale, cappelli, occhiali, borse, zaini e attrezzature sportive.

   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie