Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Formula 1
  4. F1: Arabia; Hamilton'io sono stato pulito, nonostante tutto'

F1: Arabia; Hamilton'io sono stato pulito, nonostante tutto'

'L'incidente?Non ho capito perché Max ha frenato all'improvviso'

(ANSA) - ROMA, 05 DIC - "È stata incredibilmente dura, senza dubbio. Ho cercato di usare la testa e l'esperienza guadagnata in questi anni per quanto potesse essere dura la battaglia, cercando di mantenere la macchina in pista e restando pulito".
    Lewis Hamilton racconta così la sua vittoria in Arabia Saudita al termine di un duello estremo con il rivale per il titolo Max Verstappen: "È stata difficile ma abbiamo continuato a spingere come team e ci abbiamo creduto, nonostante tutte le cose che sono successo. Riuscire anche oggi a guadagnare terreno è dovuto al duro lavoro di tutti, e sono grato della macchina che mi hanno messo a disposizione. L'incidente? Non ho capito perché a un certo punto abbia frenato in modo così pesante all'improvviso, io gli sono finito addosso. Lui si è mosso, dopo ho ricevuto la comunicazione che diceva che mi avrebbe lasciato passare: magari il motivo era quello ma io non avevo capito".
    "Noi - aggiunge Hamilton nelle dichiarazioni post-gara - abbiamo un gran bel passo, ma loro sono davvero molto veloci ed è difficile superarli. Abbiamo fatto un lavoro fantastico con il materiale che abbiamo e Valtteri ha fatto una grande gara, portando tanti punti al team. Questa gara è per tutti i ragazzi e le ragazze della fabbrica. L'atmosfera qui è stata davvero eccezionale, mi sono sentito molto ben accolto qui, la gente è stata adorabile con me. La pista di Gedda è fenomenale, è molto difficile a livello fisico e mentale ma è quello che vogliamo alla fine". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie