Pugilato:follia Mayweather,festa piscina a tempi Coronavirus

Ex pugile senza mascherina circondato da decine persone

(ANSA) - ROMA, 25 MAG - Floyd Mayweather non smette mai di stupire. L'ex pugile, per l'ennesima volta, ha fatto parlare di sé per il suo comportamento fuori dal ring non certo dentro le regole. Nel mezzo dell'emergenza Coronavirus - come riporta il sito americano 'Blast' - è tornato ad essere protagonista di un'immagine che ha scatenato polemiche: Floyd ha partecipato a una festa in piscina in Arizona, nel bel mezzo della pandemia, senza maschera o protezioni, circondato da decine persone. Non contento, ha pensato bene di condividere il video sui social network per poi cancellarlo quando evidentemente si è accorto di averla fatta grossa.
    Nonostante gli Stati Uniti siano il paese con il più alto numero di contagi da Covid-19 al mondo, (1,6 milioni di persone infette e quasi 100.000 morti), Mayweather si è goduto la giornata in piscina con una maglia di Scottie Pippen ai tempi dei Chicago Bulls. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie