Woods "Vincere sarebbe bellissimo"

Californiano insegue poker di successi nel Major più antico

(ANSA) - ROMA, 16 LUG - "Tornare a vincere questo meraviglioso torneo, tredici anni dopo l'ultima volta, sarebbe ovviamente bellissimo". Nella 148/a edizione dell'Open Championship, il torneo più antico dello Slam, Tiger Woods in Irlanda del Nord sogna il poker di successi nel Major più antico del golf. In Irlanda del Nord, a poche ore dall'inizio della super sfida, il campione californiano è pronto a tornare in campo dopo quattro settimane di riposo. "Quello del Royal Portrush GC - ha spiegato il n.5 mondiale - è un percorso meraviglioso che ti permette di giocare in tanti modi. Molto influirà il vento. Fino a questo momento ho avuto ottime sensazioni". "Big Cat" a Portrush insegue il sedicesimo successo Major per avvicinare il record di diciotto di Jack Nicklaus. Sesto nel 2018 il fuoriclasse Usa ha lottato per il successo con la Claret Jug alzata poi al cielo da Molinari. Dopo la vittoria Masters il player americano cerca nuova gloria nell'ultima grande occasione dell'anno.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA