ANSAcom

Variazioni sul tema del formaggio, chef al lavoro

Ai nastri di partenza "Cagliari, say Cheese!"

CAGLIARI ANSAcom

(di Maria Grazia Marilotti)

Tortello fantasia di capra e gambero rosso è la proposta de "I Sarti del Gusto". Sulla stessa linea "Muzak" con l'hamburger di bresaola di tonno e caprino ma anche "Viceversa" con i fagottini di pasta fresca ripieni di muggine affumicato e timo. C'è anche l'abbinata pesce e formaggio tra le 16 proposte dei 16 ristoranti selezionati dal progetto "Cagliari, say Cheese!", ai nastri di partenza da domani, 11 maggio. Promosso dalla Camera di Commercio di Cagliari attraverso la sua Azienda speciale, il Centro servizi promozionali, andrà avanti fino al 20.
Ogni locale propone una degustazione di formaggi selezionati e una ricetta creata ad hoc. Una fantasia di gusti e accostamenti tradizionali ma anche arditi. Con un obiettivo: esaltare in cucina la qualità dei formaggi di nicchia prodotti da 16 caseifici del sud Sardegna che diventano così strumento di promozione turistica dei relativi territori. I 16 ristoranti sono pronti a far vivere esperienze multisensoriali con gli aromi e i raffinati prodotti del latte che incontrano l'estro e l'arte culinaria degli chef. Variazioni sul tema del formaggio con abbinamenti di pecorini, caciotte o erborinati per creare sfiziose portate.
Il viaggio tra le cucine di "Cagliari, say Cheese!" attraversa anche il saporito crostone ai due formaggi di pecora di "Pbread Natural Bakery", la tartare di carne con l'aggiunta dell'erborinato di Babeuf, l'insalata del Sarcidano de "I Buoni e Cattivi", i gustosissimi burger di "Overlook" e poi ravioli ai quattro formaggi con carciofi alla menta per "Cucina.eat", "gli gnocchi...erano di patate" proposti da "Impasto", "Pecorino, alloro e fragole" invece da "Josto".

E ancora: punta sulle variazioni del cappero selargino e formaggio "Luchia", mentre il Risotto Flora Sarda è l'idea di "Manamanà". Da "Chiaroscuro" troviamo un dolce con crema di caprino e salsa al lampone, Piadina Riviera Brebiblu viene offerta dall'"Osteria Paradiso", infine Maccarrones de Busa "Pani e Casu" nell'omonimo ristorante.

In collaborazione con:
Centro servizi imprese

Archiviato in