Australia: quest'anno 7 uccisi dagli squali, record dal 1934

Tra le cause potrebbe esserci il cambiamento climatico

(ANSA) - ROMA, 19 OTT - Dall'inizio dell'anno sono state 7 le persone attaccate e uccise dagli squali in Austrialia. Un dato record in quasi 100 anni: era dal 1934 che non si registrava un numero così alto di attacchi mortali. Lo riporta la Cnn.
    Negli ultimi cinquanta anni la media annuale era di una vittima l'anno mentre nel 2019 non si sono registrati casi. La cifra più alta in assoluto risale invece al 1929 con 9 morti, ha precisato un portavoce della Taronga Conservation Society Australia Uno dei fattori del fenomeno - secondo gli esperti australiani - potrebbe essere il cambiamento climatico. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie