Il Lussemburgo risarcirà le vittime dei nazisti

Accordo fra governo e comunità ebraica del Granducato

Il Lussemburgo risarcirà le vittime dei nazisti.   Lo scrive il quotidiano online l'Essentiel, precisando che il governo del premier Xavier Bettel e la comunità ebraica del Paese firmano oggi un "accordo storico" sulla restituzione dei beni in occasione della Giornata della Memoria.
    Il governo ha annunciato che le due parti hanno raggiunto un accordo "su questioni irrisolte relative agli espropri legati all'Olocausto" durante l'occupazione.
    Fino ad ora, nel Granducato non esisteva alcun accordo sulla restituzione delle proprietà agli ebrei o sul loro risarcimento.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie