Russia: 4.000 a protesta elezioni libere

Dimostranti stringevano in mano ritratti di Stalin e di Lenin

Alcune migliaia di persone hanno partecipato oggi a Mosca a una manifestazione organizzata dal partito comunista russo chiedendo elezioni comunali libere nella capitale. Secondo la polizia, in viale Sakharov c'erano circa 4.000 persone, una stima simile è stata pubblicata dall'ong Contatore Bianco. Come ha potuto constatare l'ANSA sul posto, alcuni dimostranti stringevano in mano ritratti di Stalin e di Lenin. Un gruppetto di persone ha persino approfittato della dimostrazione improvvisando un minuscolo mercatino per cercare di vendere libri di ispirazione comunista, monete e spillette di epoca sovietica.
    Da oltre un mese a Mosca si registrano proteste di massa, a volte represse con migliaia di fermi, contro l'esclusione di numerosi oppositori dalle elezioni dell'8 settembre per rinnovare il Consiglio comunale di Mosca.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA