Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina, premi Confucio a Messico, Egitto e Costa d'Avorio

A rispettivi programmi di alfabetizzazione

(ANSA-XINHUA) - JINAN, 28 SET - Tre programmi del Messico, dell'Egitto e della Costa d'Avorio sono stati insigniti ieri a Qufu, nella provincia cinese orientale dello Shandong, del premio cinese Confucio per l'alfabetizzazione.
    Tra i vincitori del riconoscimento cinese vi è un programma di 'Building & Growing' messicano, un piano egiziano che offre lezioni di alfabetizzazione online per le aree rurali e un progetto di alfabetizzazione funzionale della Costa d'Avorio dedicato ai commercianti di Abidjan attraverso l'uso di tecnologie dell'informazione e della comunicazione.
    Qin Changwei, segretario generale della Commissione nazionale cinese per l'Unesco, ha affermato che il premio di quest'anno si concentra sull'eliminazione dell'analfabetismo funzionale e sull'empowerment digitale.
    Il premio Confucio per l'alfabetizzazione è stato istituito nel 2005 al fine di riconoscere gli sforzi degli individui, dei governi e delle Ong volti ad aumentare il tasso di alfabetizzazione.
    Confucio (551-479 a.C.), educatore e filosofo, è stato il fondatore del Confucianesimo, una scuola di pensiero che ha avuto una profonda influenza sulle generazioni successive. Fu anche il primo a istituire scuole private in Cina che accoglievano studenti provenienti da diversi ceti sociali.
    (ANSA-XINHUA).
   

        Responsabilità editoriale Xinhua.

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie