Taiwan: Han in corsa per la presidenza

Batte il miliardario fondatore di Foxconn, sfiderà Tsai Ing-wen

(ANSA) - PECHINO, 15 LUG - Il sindaco di Kaohsiung, Han Kuo-yu, ha vinto la nomination del partito Nazionalista (Kuomintang) e sfiderà a gennaio 2020 la presidente di Taiwan uscente Tsai Ing-wen, del partito Democratico progressista, nelle elezioni per il rinnovo della carica istituzionale più alta dell'isola che avranno al centro del dibattito i rapporti con la Cina.
    Han, 62 anni, spinge per legami più stretti con Pechino e ha battuto con un ampio margine lo sfidante più temuto Terry Gou, fondatore del colosso Foxconn e uomo più ricco di Taipei. Han ha avuto un balzo di popolarità negli ultimi due anni culminata nel 2018 espugnando la municipalità di Kaohsiung, feudo del partito Democratico. Secondo gli osservatori, Han ha posizioni simili a quelle del presidente Usa Donald Trump e di altri leader populisti, tra spinte anti establishment e promesse di rilancio economico.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA