Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. America Latina
  4. Messico: arrestati 164 membri del cartello Pueblos Unidos

Messico: arrestati 164 membri del cartello Pueblos Unidos

Per aver organizzato blocchi stradali e per porto illegale armi

(ANSA) - CITTA DEL MESSICO, 14 AGO - Elementi della Guardia civile, in collaborazione con l'esercito, hanno arrestato in Messico 164 persone, presunti membri del cartello criminale Pueblos Unidos, per aver organizzato blocchi stradali e per porto illegale di armi da fuoco. Lo scrive oggi il quotidiano Excelsior.
    Nell'operazione, avvenuta nel comune di Uruapan dello Stato di Michoacán, è stato inoltre sequestrato un arsenale di 124 fucili e 44 pistole insieme a 28 veicoli, di cui uno blindato.
    Le persone arrestate, che a quanto pare provavano a prendere il controllo di Uruapan e del vicino comune di Parangaricutiro, sono a disposizione della Procura della Repubblica di Morelia.
    Il giornale sottolinea che l'operazione, compiuta ieri, è una delle più importanti degli ultimi anni contro le organizzazioni criminali operanti in Michoacán. Pueblos Unidos è considerato un'estensione dell'organizzazione Carteles Unidos, originariamente formata dalla fusione del cartello di Tepalcatepec con Los Viagras e con altri gruppi in autodifesa contro l'espansione in Michoacán del potente cartello Jalisco Nueva Generación (Cjng). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie