Libia, di nuovo fermo lo scalo di Mitiga

Dopo un lancio di razzi, volo Libyan costretto a rientrare

(ANSA) - TUNISI, 17 FEB - Di nuovo sospesi fino a nuovo ordine i voli sull'aeroporto di Mitiga a Tripoli, l'unico funzionante nella capitale libica, a causa del "rinnovato lancio di razzi" nelle adiacenze. Lo scrive il The Libya Observer su Twitter e la pagina facebook dello stesso scalo precisando che il lancio di razzi è coinciso con le operazioni di decollo di un aereo della Libyan Airlines e ciò ha costretto lo stesso a fare ritorno allo scalo e a decretare la sospensione della navigazione aerea fino a nuovo avviso. Secondo Libya Al Ahrar tv, vicina al governo di accordo nazionale libico, l'attacco "indiscriminato" è da attribuire alle forze del generale Khalifa Haftar. Anche lo scorso 13 febbraio l'aeroporto di Mitiga era stato costretto ad annullare i voli per qualche ora.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie