Mondo

Covid: in Russia 852 morti, record da inizio pandemia

In India ieri registrati meno di 20mila nuovi casi, è il dato più basso da 201 giorni

La Russia nelle ultime 24 ore ha registrato 852 morti per coronavirus, stabilendo così un nuovo record dall'inizio della pandemia. Lo riporta il centro anticrisi, citato dalla Tass. 

Per la prima volta da quasi sette mesi, l'India ha registrato ieri meno di 20mila nuovi casi di positività al coronavirus, 18.795; lo rende noto il bollettino del ministero alla Sanità. Il dato, accompagnato dal conteggio di 179 decessi, è il più basso da 201 giorni. Resta riconfermato il trend delle ultime settimane che concentra nello stato del Kerala il maggior numero di casi attivi, 157.733, in calo tuttavia rispetto al giorno precedente. L'India è al secondo posto al mondo per contagi dopo gli Stati Uniti e al terzo per decessi, dopo Usa e Brasile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie