Virgin Australia rinvia consegna 737 Max

La decisione legata agli ultimi incidenti

 La seconda aerolinea australiana dopo la Qantas, Virgin Australia, ha rinviato al 2025 la consegna di Boeing 737 MAX 8 già in ordinazione, in seguito alla morte di 346 persone in due incidenti di aerei quasi nuovi di quel modello, in marzo in Etiopia e lo scorso ottobre in Indonesia.
    Il nuovo Ceo della compagnia, Paul Scurrah, ha annunciato che l’ordine con la Boeing è stato ristrutturato, per ragioni finanziarie oltre che di sicurezza.
    Con la consegna dei primi 737 MAX 8 inizialmente concordata per novembre, la Virgin ha dovuto agire rapidamente per cambiare l’ordine e Scurrah si è detto soddisfatto dell’esito di un mese di negoziati con la Boeing. Oltre a rinviare la consegna dei Max 8, Virgin convertirà 15 degli ordini al modello Max 10, il primo dei quali dovrebbe essere consegnato in luglio 2021. I Max 10 quindi supereranno in numero i Max 8 nella flotta Virgin, con 25 Max 10 in ordinazione contro 23 Max 8.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA