Immobiliare: doppio crowdfunding per resort in Sardegna

Obiettivo raccolta 1 mln su House4Crowd e Trusters

(ANSA) - MILANO, 04 AGO - Ha preso il via, per la prima volta in Italia, una collaborazione tra due piattaforme di crowdfunding immobiliare mirata a raccogliere complessivamente 1 milione di euro a supporto di un progetto immobiliare turistico in Sardegna. Si tratta di House4Crowd, piattaforma di equity crowdfunding immobiliare autorizzata da Consob, e Trusters, piattaforma di lending real estate crowdfunding 100% Made in Italy.
    Il progetto in questione è il Santina Resort & Spa, struttura alberghiera di 7.500 metri quadrati che si inserisce nel Golfo dell'Asinara, nel borgo medievale di Castelsardo, in fase di ultimazione, con consegna prevista a novembre 2020. Il crowdfunding interviene a integrazione del capitale in gran parte già investito dal promotore dell'iniziativa, l'imprenditore Giovanni Cavalieri, che ha rilevato il progetto immobiliare con un leasing di 7,5 milioni di euro presso Sardaleasing e locato alla Garibaldi Hotels. L'obiettivo di raccolta su House4Crowd è di 800 mila euro finalizzati a ultimare i lavori della struttura e per gli investitori, che diventeranno soci, sono previsti ritorni del 7,81% in un anno.
    Per chi volesse rimanere nella società altri tre anni, il ritorno previsto è tra il 13 e il 14%. Trusters invece ha chiuso oggi la raccolta (con un ritorno del 10% annuo) raggiungendo i 200 mila euro previsti per gli arredi del resort. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



        Modifica consenso Cookie