Casa: Confedilizia a Salvini,cambiare su Imu-Tasi e cedolare

(ANSA) - ROMA, 15 LUG - "Al vicepresidente del Consiglio Salvini abbiamo segnalato la situazione di crisi in cui versa il settore immobiliare, con i dati Istat ed Eurostat che certificano periodicamente la continua erosione del risparmio di famiglie e imprese, e formulato alcune proposte". Così in una nota il presidente di Confedilizia, Giorgio Spaziani Testa.
    "La prima è la progressiva riduzione della patrimoniale Imu-Tasi da 21 miliardi l'anno, iniziando dagli immobili sfitti e da quelli inagibili. La seconda è la stabilizzazione della cedolare secca sugli affitti dei negozi, a completamento di quella 'flat tax dell'immobiliare' che nel comparto abitativo sta funzionando da anni. La terza proposta è la modifica del trattamento fiscale delle società immobiliari, attraverso l'inquadramento fra i beni strumentali degli immobili abitativi locati. Confidiamo che la prossima legge di bilancio possa rappresentare l'occasione per un cambio di rotta nell'immobiliare", conclude Confedilizia.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who