Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Poste News
  4. Poste porta al Salone della Csr i temi della sostenibilità

Poste porta al Salone della Csr i temi della sostenibilità

Insieme alla responsabilità sociale di impresa

(ANSA) - ROMA, 19 OTT - Sostenibilità e responsabilità sociale di impresa sono stati i temi che Poste Italiane ha portato al Salone della CSR e dell'Innovazione Sociale, attraverso gli interventi dei propri dirigenti, che hanno illustrato la strategia dell'azienda sotto il profilo etico e sociale, un aspetto che Poste ritiene non più separabile dalle performance finanziarie. "Sostenibilità e performance finanziare - si legge in una nota dell'azienda - sono due facce della stessa medaglia e l'impegno di Poste Italiane è stato percepito anche dagli investitori come la capacità di essere resilienti in circostanze storiche uniche". Tra i vari temi affrontati la capillarità della presenza sul territorio, che tenda al contenimento della propria impronta ambientale, favorendo la transizione low carbon. Lo stesso piano 2024 SI prevede che l'azienda diventi carbon neutral entro il 2030, in anticipo rispetto agli obiettivi comunitari. Poste Italiane ha ribadito "la rigorosa osservanza delle normative, delle politiche e dei codici di condotta interni ed esterni, il rispetto delle regole e la correttezza verso un business etico e responsabile". Per tale motivo, spiega Poste, "il gruppo si è dotato di un Codice Etico, di un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D.Lgs. 231/2001 e di un modello di compliance integrata.
    Inoltre, a presidio del Codice Etico, di un sistema di segnalazione e di un Comitato Etico con il compito di gestire le segnalazioni e le violazioni". Altro pilastro, conclude la nota, "è l'impegno dell'azienda per la vita dei Piccoli Comuni tramite il sostegno al territorio e al Paese, determinante per contribuire anche a eliminare o ridurre il digital divide".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



      Modifica consenso Cookie