Economia

Calcio: Mancini, speriamo di vincere la Nations League

Il Ct a TGPoste, in campionato Napoli possibile rivelazione

La Nations League "è un torneo importante e giocando in Italia speriamo di poterlo vincere. Poi a novembre ci saranno le ultime due partite di qualificazione a Qatar 2022. Dopo queste ultime partite potremo dire qualcosa".

Così il commissario tecnico della nazionale italiana di calcio, Roberto Mancini, nel corso di un'intervista al TGPoste (visibile su www.postenews.it). Commentando il trionfo a Euro2020 Mancini ha spiegato che "la cosa più bella è stata quella di aver reso felici tutti, indistintamente, dai più piccoli ai più grandi".

"Credo - ha continuato il Ct - che nello sport difficilmente gli italiani falliscono e quando c'è passione, quando ci sono momenti difficili, credo che noi riusciamo a dare il meglio".
Mancini ha poi parlato della serie A in corso: "Penso - ha spiegato - che possa essere un campionato molto equilibrato fino alla fine con più squadre. La rivelazione? Potrebbe essere il Napoli. In questo momento ha iniziato bene, secondo me è una squadra forte da diverso tempo". Oltre al Napoli, Mancini ha indicato anche l'Atalanta: "Sono anni che è nella zona alta della classifica. Spero che sia un campionato molto combattuto tra diverse squadre". Il Ct della nazionale ha infine rivolto un saluto ai dipendenti di Poste Italiane, azienda top sponsor della Figc: "Voglio dare un abbraccio a tutti, visto che comunque si dedicano a noi portando la posta dappertutto. Auguro a loro di stare sempre bene e che siano felici".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



        Modifica consenso Cookie