Frenata lancio prodotti. Da nuove norme possibili perdite

(ANSA) - ROMA, 20 MAG - "Se nei primi sei mesi del 2018 è proseguito il lancio di prodotti Pir, nella seconda parte dell'anno si è assistito ad una contrazione". E' quanto si legge nel rapporto semestrale Ivass secondo cui "rispetto al semestre precedente, in cui il lancio di nuove offerte (8 prodotti) risultava già in frenata (17 prodotti rilevati nel secondo semestre 2017), nella seconda metà del 2018 sono stati comunicati solo 3 prodotti PIR nella forma multiramo".
    L'istituto di vigilanza sulle assicurazioni sottolinea poi come la legge di bilancio per il 2019 abbia "modificato la normativa sui PIR vincolando tali fondi a investire una quota del portafoglio in strumenti finanziari emessi da Pmi italiane e in fondi di venture capital" aumentando così il profilo di rischio dei PIR, strumenti di risparmio rivolti alle famiglie.
    "Tali perdite potrebbero riflettersi negativamente sui risultati dei PiR e sulla reputazione delle compagnie che li promuovono" conclude l'Ivass.(ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video Economia

    Ultima ora


    Vai al sito: Who's Who