Responsabilità editoriale di Brown Editore

Università e prestiti on line: nel 2019 cresce l'importo medio richiesto e si dilatano i tempi del finanziamento

Gli italiani si indebitano sempre di più per far studiare i propri figli. Quest'anno, come rivela l'ultimo ...

Brown Editore

Gli italiani si indebitano sempre di più per far studiare i propri figli. Quest'anno, come rivela l'ultimo osservatorio SosTariffe.it in materia finanziaria, la cifra richiesta on line per far fronte alle esigenze di studio è aumentata del 13,56%, passando da un importo medio di 67.600 euro del 2018, ai 76.750 euro del 2019. E anche la durata media del finanziamento è cresciuta, passando da quattro a cinque anni con un incremento del 22%). L'indagine è stata condotta ad agosto 2019, esaminando le richieste di finanziamento online pervenute al comparatore prestiti e finanziamenti di SosTariffe.it e paragonando le cifre medie inserite dagli italiani nelle richieste di preventivi nel corso del 2018 e del 2019.. Nel 2018 l'importo medio necessario per sostenere le proprie esigenze di studio era di 67.587 euro, quest'anno chi cerca di risparmiare confrontando i preventivi online punta a ottenere una somma più alta, pari a euro 67.755 (circa il 13,56% in più). Anche la durata media del finanziamento-tipo infatti, si è allungata mentre i finanziamenti richiesti alle porte del precedente anno accademico erano da rimborsare in media entro 50 mesi (circa in quattro anni) i prestiti di quest'nno hanno una scadenza di rimborso prevista a 61 mesi, più o meno pari a cinque anni, con una variazione della durata media del prestito (pari al 22% in più).

Video Economia


Vai al sito: Who's Who