Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Mediaset: ricavi tengono a 1.388 milioni, utile a 84 milioni

Mediaset: ricavi tengono a 1.388 milioni, utile a 84 milioni

Nel semestre raccolta pubblicitaria in Italia in linea con 2021

(ANSA) - MILANO, 28 SET - Nel primo semestre dell'anno Mfe-Mediaset ha registrato ricavi netti consolidati a 1.388,5 milioni rispetto ai 1.387,2 milioni del primo semestre 2021. In Italia i ricavi sono saliti a 974,6 milioni rispetto ai 963,7 milioni precedenti con una crescita dell'1,1%. Il risultato netto consolidato è positivo per 84,6 milioni. Nello stesso periodo dell'esercizio precedente l'utile ammontava a 226,7 milioni anche per effetto della plusvalenza di 86,7 milioni generata dalla partecipata EI Towers attraverso la cessione di Towertel.
    L'indebitamento finanziario netto è a 630,7 milioni rispetto agli 869,2 milioni di inizio periodo. Il Biscione nel primo semestre dell'anno ha registrato ricavi pubblicitari lordi che hanno assorbito "l'urto della crisi", afferma il gruppo che evidenzia come in Italia la raccolta sia a 976,4 milioni "in linea con i 976,9 milioni del 2021: un andamento positivo - rispetto al calo del mercato pari del 2,8% nel semestre secondo i dati Nielsen - che ha permesso di far crescere ulteriormente la quota Mediaset sul totale della raccolta italiana". In Spagna per il Biscione i ricavi pubblicitari lordi si attestano a 385,8 milioni rispetto ai 406,1 milioni del 2021, "dato allineato a quello del mercato TV locale (-5,0%, dati Infoadex)", spiega il gruppo.
    Mfe-Mediaset "conferma l'obiettivo di conseguire per l'esercizio 2022 risultati economici e una generazione di cassa caratteristica (free cash flow) ancora positivi" anche se "il contesto generale continua a essere caratterizzato da sensibile incertezza su durata e intensità del rallentamento economico mondiale e dell'eurozona in particolare". "Per il momento, tale scenario non sta generando rallentamenti significativi nella raccolta pubblicitaria del gruppo, il cui andamento nei prossimi mesi potrebbe comunque risentire di una prevedibile contrazione di spesa e consumi di imprese e famiglie per fronteggiare i rincari energetici", conclude il Biscione. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie