Borsa: Milano su (+0,5%), ma banche in rosso, vola Atlantia

Petroliferi in ordine sparso, bene Fca

(ANSA) - MILANO, 23 SET - Perde terreno, ma resta in positivo la Borsa di Milano (+0,5%), con le banche in difficoltà, da Banco Bpm (-2%), Unicredit e Bper (-1,5%), Fineco (-0,9%) e Intesa (-0,7%), con lo spread verso 137 punti, non Mps (+1,5%), al centro del risiko bancario. In rosso nell'industria Buzzi (-1,4%) e Leonardo (-1,3%). Vola Atlantia (+3,1%) in vista del Cda sul nodo Aspi e sprint per Ovs (+9,8%) dopo i conti. Sono forti i guadagni di Fca (+2%) che annuncia lo stop agli ammortizzatori nel polo di Torino grazie all'elettrico. Bene Cnh (+2,6%), non Exor (-0,6%). Guadagni tra le utility per Snam (+3,1%) e Terna (+1,1%), nel lusso per Moncler (+2%).
    Petroliferi in ordine sparso, con crescite per Eni (-0,9%) e Saipem (-1,6%), non per Tenaris (+0,3%), mentre il greggio è in leggera salita (wti +0,1%) a 39,8 dollari al barile. Male Diasorin (-0,9%) pur con un nuovo accordo in Cina. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie