Borsa: Milano incerta con Europa, Atlantia tenta rimbalzo

Debole Leonardo, piatta Tim, bene Stm

(ANSA) - MILANO, 10 LUG - Partenza debole per Piazza Affari che conferma l'avvio negativo anche sulla debolezza delle Borse asiatiche preoccupate per la forza dell'infezione Covid soprattutto a Hong Kong e negli Usa: l'indice Ftse Mib ondeggia in linea con l'Europa poco sotto alla parità (-0,3%) con Atlantia che sale fino al 3% a 13,5 euro dopo lo scivolone di ieri per il braccio di ferro sulle concessioni autostradali.
    Tra gli altri titoli principali, vendite su Leonardo che cede oltre il 2%, con Tenaris in calo dell'1,5% e Ubi di circa un punto percentuale a tre euro netti. Intesa perde lo 0,9% a quota 1,71, piatta Tim, in rialzo oltre il punto percentuale Stm e Interpump. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie