Borsa: Asia debole su focolai Covid, male Hong Kong

In ribasso i futures sull'avvio dei listini europei

(ANSA) - MILANO, 10 LUG - Mercati azionari asiatici e dell'area del Pacifico negativi sulla forza dell'infezione da Covid 19 negli Stati Uniti e dei focolai in Asia, con gli analisti che vedono Wall street debole anche per il rischio di licenziamenti nel settore bancario.
    Tokyo ha chiuso l'ultima seduta della settimana con un calo dell'indice Nikkei 225 di un punto percentuale anche per il rialzo dello yen, mentre Hong Kong - che potrebbe annunciare la chiusura delle scuole - perde verso la conclusione della giornata il 2%. In ribasso dell'1,2% il listino di Shanghai mentre il 'tecnologico' Shenzhen è l'unico che mostra un timido segno positivo (+0,3%). Seul perde lo 0,8% e Sidney ha chiuso in calo dello 0,6%.
    Negativi i futures sull'avvio delle Borse europee. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie