Ue: Gentiloni,nessuna ripresa in 2020-21

Non è recessione, ma frenata che coinvolge Italia e Germania

(ANSA) - ROMA, 9 DIC - "Non ci sono al momento attendibili previsioni sulla possibilità che nel 2020 e 2021 ci sia un 'rebound' della crescita significativo" dopo che l'Eurozona ha visto una frenata quest'anno a circa l'1,1% contro una media degli anni scorsi del 2%. Lo ha detto il Commissario Ue agli Affari economici Paolo Gentiloni durante il Rome Investment Forum 2019. "Non siamo alla vigilia di una recessione ma di un rallentamento- ha detto Gentiloni - concentrato nel settore manifatturiero e nei Paesi e settori più esposti a export e scambi, non a caso Germania e Italia".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie