Borsa:Europa resiste, Milano giù (-0,1%)

Spread a quota 160, permessi Usa meglio di stime

(ANSA) - MILANO, 19 NOV - Le borse europee si mantengono in rialzo con i listini Usa grazie ai permessi edilizi cresciuti oltre le stime. Londra (+1,1%) si conferma la migliore con la campagna elettorale per le elezioni del prossimo 12 dicembre, decisive per le sorti della Brexit. Segue Francoforte (+0,8%), spinta da Lufthansa (+1,9%) e Volkswagen (+1,85%), che rimbalza con le vendite in ottobre all'indomani dello scivolone per il taglio delle stime su utili e ricavi. Più cauta Madrid (+0,33%), con lo sprint di ArcelorMittal (+1,9%) e Acerinox (+1,88%) sulla scia delle quotazioni dell'acciaio (+1,8%). Invariata Parigi, spinta da Accor (+2,7%) dopo il giudizio degli analisti di Bernstein e Renault (+1,7%) e Michelin (+1,2%), spinte dalle vendite di auto. Giù Veolia (-1,2%) e Bouygues (-1%). Gira in calo Piazza Affari (-0,1%) con lo spread a 160, dove cedono Fineco (-1,6%), Generali (-1,3%) e Poste (-0,8%). Giù Terna (-1,1%) e Italgas (-0,82%), bene Azimut (+2,7%), Bper (+2,3%), su ipotesi di consolidamento e Tim (+1,1%).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who