Borsa: Europa in calo dopo Wall Street

Aumento petrolio spinge Energia,a Piazza Affari pesante Atlantia

(ANSA) - MILANO, 16 SET - Le Borse europee proseguono in calo dopo l'avvio in territorio negativo di Wall Street. Sui mercati pesano le tensioni in Medio Oriente ed il rincaro del prezzo del petrolio. Si guarda anche al Regno Unito alle prese con la Brexit. In lieve calo l'euro sul dollaro a 1,1023 a Londra.
    Tra i listini del Vecchio continente, Milano (-0,7%) indossa la maglia nera con Atlantia (-7,6%), Juventus (-3,1%), Campari (-2,1%) e Leonardo (-1,9%). In negativo anche il comparto bancario con Unicredit e Intesa (-1,7%).
    In rosso anche Madrid e Parigi (-0,6%), Francoforte (-0,5%) e Londra (-0,3%). Il prezzo del petrolio spinge il comparto dell'energia (+3,4%) dove si mettono in mostra Bp (+5%), Shell (+3,7%), Total (+3%) e Repsol (+1,7%). Bene anche le utility (+0,6%) con Enagas (+1,5%), Veolia (+2%). In rosso le automobili (-0,6%) dove soffre Renault (-1,6%).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who