Maraini e Ascanio a festival in Sardegna

Aprono e chiudono festival Settepiazze Settelibri in Ogliastra

(ANSA) - CAGLIARI, 15 LUG - Un uccellino fuori dalla gabbia con la porticina aperta. È l'immagine della nona edizione del festival Settesere Settepiazze Settelibri in programma a Perdasdefogu, in Ogliastra. Il clou da lunedì 29 luglio a domenica 4 agosto con gli appuntamenti con gli autori, da Elvira Serra ad Ascanio Celestini. Ma c'è anche un "Prefestival in Ogliastra e Logudoro" con Dacia Maraini, a partire dal 17 luglio, e Paolo Cornaglia Ferraris, il 19 e il 20 luglio, che presenteranno i loro libri tra Perdasdefogu, Lanusei, Ozieri, Santa Maria Navarrese.
    Dopo "Metamorfosi", il tema della scorsa edizione, la rassegna quest'anno si articola attorno a tre parole dal Purgatorio di Dante: Libertà vo cercando. "Lo scopo - ha spiegato il direttore artistico Giacomo Mameli presentando a Cagliari la manifestazione - è quello di ragionare attorno ai temi generali della libertà di pensiero politico, economico, religioso, culturale, artistico insieme alla libertà di critica, alla libertà di movimento in tutte le parti del mondo". Un festival tra i top 50 in Italia, come emerso da un'indagine dell'Università La Sapienza di Roma sugli eventi culturali in Italia nel 2018, 849 quelli analizzati tra letteratura, cinema, scienza, filosofia e teatro. Cinquanta quelli che hanno superato l'analisi qualitativa. E la Sardegna si è piazzata ai primi posti con Marina Cafè Noir, Leggendo metropolitano, Festival della scienza, Festival Pazza Idea di Cagliari e con Sette sere Sette Piazze Sette libri di Perdasdefogu.
    Si parte il 28 luglio con la sfilata dei gruppi folk internazionali e locali. Il giorno dopo musica e letteratura con Elvira Serra ("Le stelle di Capo Gelsomino"). Martedì 30 si presenta "L'uomo che non fu Giovedì" di Juan Esteban Constain; mercoledì 31 tocca a "02 02 2020 La notte che uscimmo dall'euro" di Sergio Rizzo. Giovedì 1 agosto sarà la volta di "Il silenzio del mare" di Asmae Dachan". Venerdì 2 c'è "Animali come noi" di Monica Pais, sabato 3 avanti con "Il presidente addormentato" di Gianni Caria. Chiusura domenica 4 con "Barzellette" di Ascanio Celestini. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA