Torna la Milano Fashion Week tra fisico e digitale

Arriva Valentino, Armani sfila in tv, Prada digitale con Simons

(ANSA) - MILANO, 10 SET - Tra fisico e digitale, tra presentazioni uomo e donna, torna dopo lo stop dovuto al Covid la Milano Fashion Week, in programma dal 22 al 28 settembre con 64 sfilate, di cui 23 in presenza e 41 online, 39 sfilate dedicate a lei e 4 a lui, 19 co-ed,per un totale di 159 appuntamenti.
    Tra le novità, la presenza in calendario di Valentino, che ha scelto di sfilare eccezionalmente a Milano, abbandonando momentaneamente Parigi, con una collezione co-ed in calendario domenica 27 settembre. E poi il ritorno nella rassegna ufficiale di Dolce&Gabbana, di Blumarine con la direzione creativa di Nicola Brognano, e Francesca Liberatore, mentre Shuting Qiu, Emilio Pucci, Elisabetta Franchi e Andrea Pompilio saranno presenti in forma digitale. In tanti hanno scelto infatti di continuare ancora a sfilare a porte chiuse, a partire da Armani, che andrà in tv con la prima linea e presenterà con un video la linea Emporio. Scelta digitale anche per Prada con il debutto, il 24 settembre, di Raf Simons alla co-direzione creativa a fianco di Miuccia Prada. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie