Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Cinema
  4. Incassi, al cinema continua il dominio di Wakanda Forever

Incassi, al cinema continua il dominio di Wakanda Forever

The Menu secondo, Diabolik terzo e il "principe" Giallini quarto

 Un altro weekend in testa al botteghino per Black Panther: Wakanda Forever che, seppur in calo del 50%, incassa 1 milione 688mila euro con una media di 3.186 su 530 sale e un totale di 6 milioni 604mila in 15 giorni.
    Sul resto del podio due debuttanti: in seconda piazza The Menu, horror con Ralph Fiennes, Anya Taylor-Joy e Nicholas Hoult, che esordisce con 666mila euro e una media di 2.178 su 306 schermi.
    Medaglia di bronzo per il secondo capitolo della trilogia dei Manetti bros. basata sul celebre Diabolik. Il capitolo Ginko all'attacco!, con Miriam Leone-Eva Kant affiancata non più da Luca Marinelli ma da Giacomo Gianniotti come protagonista, guadagna 565mila euro con una media di 1.372 su 412 sale. Nel cast anche un ottimo e ispirato Ginko-Valerio Mastandrea e Monica Bellucci.
    Al quarto posto comincia la corsa de Il principe di Roma, di Edoardo Falcone con Marco Giallini, Filippo Timi e Sergio Rubini sprofondati nella Roma papalina del 1829 come in un vecchio film di Gigi Magni, che debutta con 394mila euro (la media schermi 1.498 su 263).
    Al quinto La stranezza di Roberto Andò con Toni Servillo, Ficarra e Picone mette via altri 378mila euro per un totale di 4 milioni 739 mila. Sesto Harry Potter e la camera dei segreti che torna al cinema dopo 20 anni e nel weekend incassa 362mila euro.
    L'ultimo esordiente della top ten è Belle e Sebastien - Next Generation, settimo, a 245mila euro.
    Chiudono la classifica dei primi 10 film più visti del fine settimana Il piacere è tutto mio con Emma Thompson a 210mila euro (612 complessivi), il supernatalizio Lo schiaccianoci e il flauto magico ispirato al grande classico di Alexandre Dumas e con le celebri musiche di Petr Ilic Ciajkovskij a 203mila (1 milione 175mila in totale) e L'ombra di Caravaggio di Michele Placido con Riccardo Scamarcio e Isabelle Huppert a 194mila (1 milione 749mila in 20 giorni). Questa la top ten Cinetel, che monitora il 90% delle sale italiane, dal 17 al 22 novembre con un incasso totale di 5.748.507 euro in calo del 16% rispetto al weekend precedente e in rialzo del 24.35% rispetto allo stesso periodo di un anno fa.
    Ancora da recuperare rispetto agli incassi dello stesso periodo pre-pandemia: nel 2019 il totale del box office, con l'uscita di Le Mans '66: La grande sfida con Christian Bale e Matt Damon, era stato di 8.700.783 euro.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie