Cultura

Musica: Rolling Stones, prima volta sul palco senza Watts

Lunedì notte un concerto a Foxborough, nel Massachusetts

 I Rolling Stones sono tornati sul palcoscenico lunedì notte negli Stati Uniti nel loro primo concerto senza il batterista Charlie Watts, deceduto il mese scorso all'età di 80 anni.
    E' stato un tributo a Watts, riporta la Bbc: un concerto a inviti tenuto nel Massachusetts Gillette Stadium di Foxborough, dove la band nata a Londra nel 1962 si è esibita in soli 15 brani davanti ad una platea di circa 300 persone.
    "È una notte un po' commovente per noi perché è il primo tour in 59 anni che facciamo senza il nostro adorabile Charlie Watts", ha esordito Mick Jagger: "A tutti noi manca così tanto Charlie. Ci manca come band, ci manca come amico, sul palco e fuori dal palco", ha proseguito. "Abbiamo così tanti ricordi di Charlie, e sono sicuro che alcuni di voi che ci hanno visto prima hanno anche ricordi di Charlie. E spero che lo ricordiate come noi", ha concluso brindando alla memoria di Watts con una bottiglia di birra rivolta verso il pubblico.
    Alla banda si è unito sul palco Steve Jordan alla batteria, un musicista che collabora con gli Stones dagli anni Ottanta e che avrebbe dovuto sostituire temporaneamente Watts nel prossimo tour, mentre il batterista era in convalescenza in seguito a un intervento.
    Il concerto si è aperto con 'Let's Spend the Night Together'.
    
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie