Uccisa a Sassari, attesa convalida fermo

Già sentito per 12 ore dal pm dopo fuga con figlie vittime

(ANSA) - SASSARI, 17 FEB - Francesco Baingio Douglas Fadda attende l'interrogatorio di garanzia del giudice per le indagini preliminari nel carcere di Bancali, a Sassari, dove si trova da ieri notte con l'accusa di femminicidio. Dopo la caccia all'uomo e il rocambolesco inseguimento che ha portato al suo arresto, l'uomo è stato trasferito nella casa circondariale, ma prima è stato ascoltato dal sostituto procuratore Maurizio Musco per oltre dodici ore. Assistito dall'avvocato d'ufficio Ettore Licheri, ha dovuto rendere conto dei gravissimi addebiti formulati nei suoi confronti dai carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Sassari, coordinati dal maggiore Antonio Pinna, e dai colleghi della compagnia di Sassari, guidati dal capitano Giuseppe Sepe.
    Le indagini lampo lasciano poco spazio ai dubbi: Fadda, 45 anni, di Sassari, è l'autore dell'omicidio commesso sabato notte in un bar di via Tiziano, a Sorso. La vittima è la sua compagna Zdenka Krejcikova, 41 anni, di nazionalità ceca.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie