ANSA Eventi

  1. ANSA.it
  2. ANSA Eventi
  3. Earth Day e 'la cassetta degli attrezzi' per la transizione
ANSA Eventi

Earth Day e 'la cassetta degli attrezzi' per la transizione

Da Bologna il dibattito in diretta streaming oggi

ROMA ANSA Eventi

 "L'urgenza di una transizione ecologica dal basso. Una cassetta degli attrezzi per il cambiamento". A questo è dedicato il dibattito che viene  trasmesso in diretta streaming su ANSA.it dall'Oratorio San Filippo Neri a partire dalle ore 11, organizzato dalla piattaforma di iniziative Laudato Sì, dalla Diocesi di Bologna e dal network Impatta.

 


    Moderati dal presidente di Earth Day Italia Pierluigi Sassi, si alterneranno gli interventi di Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna e presidente della Conferenza Episcopale Italiana, Joshtrom Isaac Kureethadam, direttore del Dipartimento "Ecologia e Creato" della Santa Sede; Donato Falmi, esponente del Movimento dei Focolari; Giampaolo Cavalli, direttore dell'Antoniano di Bologna; Ivana Borsotto, presidente di FOCSIV - Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario; Andrea Abodi, presidente dell'Istituto per il Credito Sportivo; Mariella Enoc, presidente dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù; Gianluigi De Palo, presidente nazionale del Forum delle Famiglie; Stefania Giannini, vicedirettrice dell'UNESCO.

Il dibattito prenderà le mosse dalla dottrina dell'Ecologia Integrale, diffusa da Papa Francesco con l'Enciclica Laudato Sì del 2015, con particolare attenzione alle applicazioni pratiche e agli impegni concreti che le diverse componenti della società (famiglie, persone, diocesi e parrocchie, comunità religiose, istituzioni educative, centri di assistenza sanitaria, organizzazioni e associazioni, operatori economici) sono chiamate ad assumere per un futuro sostenibile dal punto di vista ambientale e sociale. 


   

Zuppi, dobbiamo difendere la casa comune 

"Perché i cristiani, le parrocchie, le diocesi devono preoccuparsi dell'ambiente? Papa Francesco si preoccupa dell'ambiente perché difende l'Uomo, la persona: se la casa viene distrutta l'Uomo non può più viverci". Così il cardinale Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna e presidente della Conferenza episcopale italiana (Cei) in un intervento video 

"Per questo - ha proseguito - il Papa ha parlato di 'conversione ecologica', non perché ha avuto un 'sogno verde', ma perché se non ci convertiamo all'ecologia l'Uomo è minacciato; e siccome Dio ama l'Uomo e gli affida il dono del Suo Creato, sta a noi, anche con la responsabilità dei cristiani, difendere la casa comune". Zuppi non ha potuto essere fisicamente presente al Festival Francescano perché impegnato al Congresso eucaristico di Matera.

Archiviato in


Modifica consenso Cookie