Prociv, altri 120 milioni per le Marche

Spese emergenziali, sinora trasferito un 1,1 miliardo di euro

(ANSA) - ANCONA, 5 DIC - Arivano alla Regione Marche ulteriori 120 milioni di euro da parte del Dipartimento della Protezione Civile per le spese emergenziali, previste fino al 30 aprile 2020 per il terremo. Ad oggi l'ammontare complessivo delle risorse trasferite è di un miliardo e 144 milioni di euro, di questi 731 milioni sono stati rendicontati. "Questo ulteriore stanziamento è un segnale forte per i nostri territori e consente di dare continuità agli interventi di emergenza garantendo a tutti cittadini coinvolti le misure fino ad ora messe in campo" commenta l'assessore alla Protezione Civile Angelo Sciapichetti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA