Sisma, ristorante inagibile ma aperto

Blitz Ps in locale Corridonia,sindaco ne aveva disposto chiusura

(ANSA) - CORRIDONIA (MACERATA), 17 AGO - Un ristorante nel Comune di Corridonia continuava a restare aperto nonostante fosse stato dichiarato inagibile con ordinanza in vigore del sindaco dopo gli eventi sismici del 2016. Lo hanno scoperto gli agenti della Polizia di stato durante controlli da cui è emersa la violazione del provvedimento comunale. Il primo cittadino aveva disposto la "chiusura totale dell'edificio in quanto lesionato a seguito degli eventi sismici, con interdizione di accesso a chiunque, fatta eccezione per il personale espressamente autorizzato ad effettuare rilievi e interventi tecnici in condizioni di sicurezza". Gli agenti hanno riscontrato che una parte dei locali - in particolare una porzione della cucina e della sala destinata alla ristorazione, i bagni e altri accessori - erano inagibili in quanto non ancora completato l'iter necessario al raggiungimento dell'eventuale sanatoria. Ai titolari del ristorante sono state applicate due contravvenzioni amministrative per aver esercitato l'attività di somministrazione di alimenti e bevande con titolo autorizzativo decaduto, in violazione dell'ordinanza del Comune a cui è stata inoltrata la segnalazione per l'applicazione eventuale di sanzioni accessorie di propria competenza per salvaguardare l'ordine e la sicurezza pubblica.(ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA