Sicilia
  1. ANSA.it
  2. Sicilia
  3. Palermo: ecco Consiglio tra new entry, conferme e addii

Palermo: ecco Consiglio tra new entry, conferme e addii

24 seggi a c.destra;la più votata Caterina Meli, 2996 preferenze

(ANSA) - PALERMO, 14 GIU - Anche se mancano una manciata di seggi per il risultato definitivo, si può già delineare il nuovo Consiglio comunale di Palermo tra new entry, riconferme e addii: 24 seggi vanno al centro destra grazie al premio di maggioranza per la coalizione, e 16 alle opposizioni. La più votata in assoluto è Caterina Meli di Forza Italia, 2996 preferenze. Due le bocciature più clamorose: l'ex assessore Giusto Catania perché la lista di Sicilia civica ed ecologista non ha superato lo sbarramento del 5%, e Igor Gelarda, il poliziotto leghista fustigatore della giunta Orlando. Forza Italia è il primo gruppo, con 7 consiglieri: Giulio Tantillo, Ottavio Zacco, Caterina Meli, Natale Puma e Leopoldo Piampiano; l'ultimo slot se lo stanno contendendo Rosalia Pennino e Pasquale Terrani. Sei i seggi per Fratelli d'Italia: il riconfermato Francesco Paolo Scarpinato, Giuseppe Milazzo che da eurodeputato a Bruxelles si riprende il posto in Consiglio, Antonio Rini, Germana Canzoneri e Tiziana D'Alessandro: sfida all'ultimo voto tra Fabrizio Ferrara e Teresa Leto. Alla lista 'Lavoriamo per Palermo' di Lagalla vanno 5 posti: riconferma per Dario Chinnici di Italia Viva, Salvatore Alotta, Giuseppe Mancuso, Giovanna Rappa e ultimo seggio in ballo tra Luisa La Colla e Carlo Di Pisa. Per Prima l'Italia-Lega rientrano Sabrina Figuccia e Marianna Caronia, il terzo seggio se lo contendono Alessandro Anello e Salvatore Di Maggio. Tre i consiglieri della Dc Nuova di Totò Cuffaro: Salvatore Imperiale, Domenico Bonanno e uno tra Giuseppe La Vardera e Viviana Raja. All'opposizione (16 seggi) il primo gruppo è il Pd con 5 consiglieri: Carmelo Miceli, Teresa Piccione, Giuseppe Lupo, Rosario Arcoleo e Fabio Giambrone, fedelissimo di Leoluca Orlando. L'exploit di Fabrizio Ferrandelli consente alla lista di Azione e + Europa di piazzare 4 consiglieri: gli ex M5s Salvatore Forello e Giulia Argiroffi (per entrambi una riconferma), Leonardo Canto e lo stesso Ferrandelli. Entra di diritto Franco Miceli, che con la sua lista 'Progetto Palermo' conquista 3 seggi: Valentina Chinnici e Massimiliano Giaconia, new entry la pasionaria Mariangela Di Gangi. Al M5s tre seggi: Antonio Randazzo (rientra), Giuseppe Miceli e Concetta Amelia. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie