Fico, esempio Chinnici dà Paese migliore

'Suo ricordo stimola risposta partecipe per lotta alla mafia'

(ANSA) - ROMA, 29 LUG - Capì come "il fenomeno mafioso richiedesse una rete di sinergie e di competenze da mettere in campo per una strategia innovativa, da affidare a giovani magistrati fortemente motivati. Fu così che nacque il 'pool antimafia' di cui fecero parte anche Giovanni Falcone e Paolo Borsellino". Lo ricorda il presidente della Camera Roberto Fico per il 36/esimo anniversario della morte del magistrato Rocco Chinnici. "Il ricordo di Rocco Chinnici dovrebbe servire soprattutto a a stimolare, nella lotta contro la mafia, una risposta sempre più ampia e partecipe - aggiunge Fico - che si esprima come battaglia investigativa e giudiziaria, ma anche come politica attiva di sviluppo, di contrasto delle diseguaglianze sociali, di denuncia corale contro le pratiche collusive e contro le tante forme di corruzione e illegalità.
    Ciò richiede impegno, rigore, sensibilità civica e, soprattutto - conclude - ostinazione nel non rinunciare mai ad immaginare la possibilità di creare un Paese migliore".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere