Sardegna

Tre giornate a Galtellì fra antichi saperi e sapori

Dal 10 al 12 settembre l'evento "Sardinia Experiences"

Macarrones de busa o de punzu: bucatini i primi, gnocchetti i secondi, saranno protagonisti di "Sardinia Experiences - Antichi Saperi e Sapori di Galtellì", una tre giorni nel segno del turismo esperienziale, dal 10 al 12 settembre, nell'antico borgo della Sardegna centro orientale.
    Nel paese della Baronia, bagnato dal fiume Cedrino e sovrastato dal monte Tuttavista descritto da Grazia Deledda nel suo "Canne al vento", ha sede il Parco letterario dedicato al Premio Nobel.
    Una vacanza su misura, organizzata da Glearte, presieduta da Cristina Usala e in collaborazione con la Proloco guidata da Salvatore Marras. Occasione per immergersi tra le bellezze naturalistiche, luoghi identitari, cultura e tradizioni, incontrare i suoi abitanti, apprendere le tecniche dell' agricoltura biologica. Ma anche assaggiare piatti e prodotti tipici, salumi e formaggi, ravioli, treccia con piselli. "Uno dei momenti clou sarà infatti un laboratorio di arte bianca, al Museo etnografico sa Domus 'e Marras, incentrato sulla preparazione di queste due specialità di pasta fresca realizzata con farine di grano duro Cappelli", spiega Cristina Usala. Mani in pasta per dar vita, sotto la esperta guida di Giovanna Chessa, ai macarrones de busa e de punzu".
    Da condire poi con un semplice sugo di pomodori freschi per esaltare il gusto dei prodotti locali e insaporito con il pecorino. Giovanna ha imparato a cinque anni a farli a mano, per i "bucatini" utilizza una "busa", ovvero un "ferro", ereditato da sua madre. "Questo arnese ha un secolo di vita e funziona alla perfezione", racconta all'ANSA.
    Con lei a seguire i partecipanti al laboratorio ci saranno due validi aiutanti: i suoi nipotini Giovanni e Francesco di 8 e 5 anni. "Conoscono già tutti i trucchi del mestiere", aggiunge soddisfatta. Non solo sapori: sono previste escursioni al sito naturalistico di Preta Istampata e al parco Deleddiano, dove saranno rievocati alcuni passi del romanzo del premio Nobel.
    Anche i segreti della tessitura tradizionale saranno svelati attraverso un laboratorio.
    Allo sport e al benessere fisico è dedicata l'ultima giornata con un tour guidato per il centro del paese a bordo di bici elettriche e un'escursione in canoa sul fiume Cedrino.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie