Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Nature Race, domenica gara nazionale all'Arbatax Park

Nature Race, domenica gara nazionale all'Arbatax Park

Percorso di 8 km tra le vie interne del resort e il paese

Domenica 2 ottobre si disputerà l'Arbatax Park Wild Nature Race, la Coppa Italia OCR 2022, in collaborazione con l'ASD Run for Joy Sardegna. Quest'anno alla seconda edizione, il percorso Obstacle Race corre su otto chilometri ed è un evento unico a livello nazionale. Anche in questo caso gli atleti avranno l'occasione di correre e superare gli ostacoli naturali e artificiali in un percorso tra le vie interne dell'Arbatax Park Resort - incluso il Parco Nazionale Bellavista, ricco di flora e fauna spettacolare - e il borgo di Arbatax.

Due le categorie previste: la Hard Nature Race è competitiva e consente di qualificarsi alla Finale di Coppa Italia 2022, ai Campionati Europei "Italia 2023", valida anche per il campionato regionale FIOCR 2022, mentre la Easy Nature Race è ideale per chi desidera correre e divertirsi, senza pensare alle classifiche, in un contesto naturale e paesaggistico che si fa ancora più dolce in questo primo scorcio autunnale.

"Ancora un weekend e poi sarà tempo di bilanci - afferma Paolo Curridori, Sales&Marketing Director dell'Arbatax Park - ma nel frattempo ci godiamo il successo di questi eventi che ci appassionano e valorizzano le nostre scelte di sostenibilità in difesa di un territorio che amiamo, in grado di attirare un numero inaspettato di turisti dall'Italia e dall'estero ad autunno iniziato". Lo scorso fine settimana, invece, si è svolta la quinta edizione del Trofeo Arbatax Park di Corsa, la gara podistica che si svolge all'interno del Resort e nel borgo marinaro di Arbatax.

Oltre 100 i partecipanti quest'anno, appassionati che hanno potuto correre accanto ad atleti nazionali misurandosi con loro su un percorso di 7,6 chilometri con quasi 200 m. di dislivello positivo tra le salite e le discese e le viste spettacolari del Parco Bellavista. Vincitori Ahmed Ouhda dell'Atletico Noceto Casone e Giulia Aprile, Centro Sportivo dell'Esercito, mezzofondista e più volte campionessa italiana, mentre tra gli atleti sardi si sono ben distinti Ismaele Deidda (Olympia Villacidro) e Giulia Porcu (Atl. Orani). 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie