Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Villaspeciosa, archeologia e musica classica con "Cromatico"

Villaspeciosa, archeologia e musica classica con "Cromatico"

Visite guidate al mosaico, poi concerti a San Platano

Musica classica e archeologia. Sono gli elementi chiave del progetto "Cromatico", prima edizione del festival nazionale di musica classica Città di Villaspeciosa. La manifestazione, in programma venerdì 2 settembre, si svolgerà in due momenti distinti. Nel primo ci sarà la possibilità di visitare i due siti più rappresentativi, quello archeologico di San Cromazio, con il mosaico più grande e meglio conservato dell'Isola, e la chiesa romanica del XII secolo intitolata a San Platano. Il ritrovo per le visite guidate è in piazza Croce Santa alle 18.45. Prima tappa a San Cromazio, subito dopo sarà la volta di San Platano: le visite saranno curate da due guide regionali accreditate.
    Il focus di "Cromatico", che prende il nome da un sistema di scrittura musicale degli antichi greci, sarà il concerto: sul palco della chiesa romanica di San Platano si alterneranno due virtuosi musicisti del panorama nazionale. Il primo a esibirsi con la chitarra classica, sarà Luca Micheletto: presenterà un repertorio che spazierà da Tarrega, Albeniz e Llobet. Subito dopo a salire sul palco, sarà la giovanissima Lucia Piastrelloni: con il suo violino interpreterà brani di Bach e Prokofiev. L'ingresso è libero, la direzione artistica è firmata dal giornalista Maurizio Melis. L'organizzazione è dell'associazione Arka eventi culturali.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie