Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Mostre: l'incontro tra Corto Maltese e un guerriero Shardana

Mostre: l'incontro tra Corto Maltese e un guerriero Shardana

A Cagliari il viaggio del marinaio creato da Hugo Pratt

"Corto Maltese verso nuove rotte". Fa tappa a Cagliari l'avventuroso viaggio del marinaio più famoso del mondo dei fumetti. Da Genova il personaggio creato nel 1967 dall'estro dell'indimenticato fumettista e scrittore Hugo Pratt, punta verso il capoluogo sardo e approda a Palazzo di Città. Nelle sue sale, su tre piani, dal 6 agosto al 4 dicembre sarà allestita la mostra a lui dedicata.

"Scelta non casuale, in linea con le nostre politiche di riavvicinamento dei cittadini al mare", spiega il sindaco Paolo Truzzu nel presentare la mostra assieme all'assessora alla Cultura Maria Dolores Picciau, la curatrice Patrizia Zanotti e il comandante in Sardegna della Marina militare Domenico Usai, che collabora all'esposizione promossa dall'assessorato, Musei civici e organizzata da Cms Cultura. Un percorso attraverso oltre 200 opere: acquerelli, disegni, tavole originali, proiezioni. "Nei suoi viaggi Corto Maltese, come è raccontato nell'ultima storia, incontra anche un guerriero Shardana, a cui è dedicata una delle tavole inedite", racconta Zanotti.

La mostra sarà impreziosita da uno spettacolo in graphic animation per immergersi nelle storie dell'amato marinaio. Tra queste, I Mari del Sud, al cui interno si troverà anche l'elmo di uno scafandro da palombaro d'epoca e una scultura-riproduzione di un guerriero Shardana, offerti in prestito dalla Marina militare. "Nell'esposizione si intrecciano reale e immaginario, i lunghi viaggi di Pratt artista di fama internazionale e quelli del navigatore solitario", sottolinea la curatrice.

Corto Maltese abiterà Cagliari e i suoi dintorni anche attraverso iniziative collaterali. "Una grande vetrina internazionale per la città - dichiara l'assessora Picciau - i visitatori potranno seguire le rotte dai mari del sud attraverso l'Africa e poi fino all' America, incontrare i personaggi, uomini e donne alle quali è dedicata una sezione della mostra". Un itinerario ricco di riferimenti letterari. "Un personaggio attuale che richiama quel senso di libertà di pensiero e esplorazione di nuove frontiere", aggiunge Truzzu. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie