Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. >ANSA-IL-PUNTO/COVID: aumentano casi e ricoveri in Sardegna

>ANSA-IL-PUNTO/COVID: aumentano casi e ricoveri in Sardegna

Altri 4 morti. Per le cure la Regione punta sui monoclonali

(ANSA) - CAGLIARI, 25 GEN - Contagi da Covid e ricoveri in aumento in Sardegna. Nelle ultime 24 ore si registrano 1.433 casi positivi (oltre 200 in più del precedente bollettino), sulla base di 4.452 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 31.656 tamponi con un tasso di positività del 4,5%.
    Cresce la pressione sugli ospedali: i pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 31 (+1), quelli in area medica salgono a 330 (+39); 22.606 (-169) le persone in isolamento domiciliare. Si registrano altri quattro decessi.
    Per quanto riguarda l'occupazione dei posti letto nelle terapie intensive, secondo i dati di Agenas, la Sardegna è stabile al 15%, così come resta del 18% la percentuale di posti letti occupati da pazienti Covid in area medica.
    Quanto alle cure, la Regione punta sugli anticorpi monoclonali e sui farmaci antivirali di ultima generazione per il trattamento dei pazienti affetti da Covid. L'assessorato della Sanità ha individuato undici strutture autorizzate alla prescrizione delle terapie, un centro per ogni Asl, a cui si aggiungono le due aziende ospedaliere universitarie dell'Isola e l'Azienda Brotzu.
    Secondo l'ultimo monitoraggio dell'Aifa, nella settimana dal 13 al 19 gennaio il numero di prescrizioni per gli anticorpi monoclonali in Sardegna è cresciuto del 20% rispetto alla settimana precedente.
    Intanto Asl, scuole e Comuni fanno fronte comune contro l'emergenza negli istituti del sud Sardegna. E il patto tra sanità regionale e istruzione sarà sempre più forte: in arrivo numeri di telefono e indirizzi di posta elettronica a pronta risposta per stabilire un filo diretto per i casi più difficili e di difficile interpretazione. È quanto emerso da un incontro tra dirigenti scolastici e Asl.
    Si è parlato anche di test gratuiti di controllo e della ripartizione di competenze e responsabilità rimarcando anche l'importanza decisiva delle ordinanze del sindaco in merito a possibile chiusure di mense o addirittura scuole nel caso in cui non dovessero esistere le condizioni per rispettare tutte le regole per difendersi dal virus. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie