Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Esercito: staffetta Milite ignoto, omaggio della Sardegna

Esercito: staffetta Milite ignoto, omaggio della Sardegna

Da Cagliari a Sassari la corsa degli atleti dell'Esercito

Nell'ambito delle iniziative per la celebrazione del "100° anniversario della traslazione della salma del Milite Ignoto", al fine di rievocare lo storico viaggio della salma del soldato sconosciuto, divenuto simbolo dei tanti caduti durante la Prima guerra mondiale, il Comando Forze Operative Sud di Napoli per il 26 e 27 ottobre una manifestazione sportiva non competitiva a carattere addestrativo denominata "Una staffetta per il Milite Ignoto". L'evento, che avrà la durata di ventiquattro ore, si svolgerà anche in Sardegna lungo itinerari che interesseranno le città di Cagliari e Sassari, Macomer e l'area di Capo Teulada.

Ai nastri di partenza, con frazioni di mezz'ora di corsa ciascuno, gli staffettisti della Brigata "Sassari", del Comando Militare Esercito "Sardegna" e del 14° Reparto infrastrutture, ma anche loro familiari, simpatizzanti e componenti di Associazione Sportive Dilettantistiche locali. A Sassari, in particolare, la staffetta prenderà il via martedì 26, alle 10, da Piazza Castello. Protagonisti della gara saranno i militari del Comando Brigata "Sassari", del 152° Reggimento fanteria e del Reparto Comando e Supporti Tattici che effettueranno più volte un percorso di circa sei chilometri tra le vie della città, passando davanti ai principali edifici e monumenti del centro storico di Sassari.

Il testimone, rappresentato dal tricolore italiano, simbolo dell'unità nazionale, passerà nelle mani di atleti dell'Associazione Sportiva Dilettantistica Esercito Brigata "Sassari" e della Federazione Italiana di Atletica Leggera - Comitato provinciale di Sassari che, scambiandolo con i "sassarini", lo faranno sventolare lungo la strada provinciale 60 (Buddi Buddi) che porta fino a Platamona e, durante l'arco notturno, nelle corsie della pista di atletica dello "Stadio dei Pini - Tonino Siddi". Il 26 ottobre, a salutare la partenza del primo tedoforo, ci sarà anche il comandante della Brigata "Sassari", generale Giuseppe Bossa.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie