Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Corsa in Rosa, in 5mila a Sassari contro violenza di genere

Corsa in Rosa, in 5mila a Sassari contro violenza di genere

Nelle gare trionfano Elena Fratus e Alessandro Careddu

Con la decima "Corsa in Rosa" tutta l'isola ieri si è radunata a Sassari per dire no alla violenza sulle donne. In 5mila sono arrivati da tutta la Sardegna: uomini, donne, bambini e persone con disabilità hanno reso reale l'illustrazione di Pezzerosse che faceva da logo all'evento e si sono messi alle spalle delle cinque opinion leader che hanno dato il via: la giornalista Susi Ronchi, la giurista Anna Maria Busia, l'attivista dei diritti Francesca Arcadu, la cantante Claudia Aru e la dirigente sportiva Viola Frongia.

 Prima c'è stata la gara agonistica allestita da Currichisimagna, associazione organizzatrice della due giorni, con Uisp Sassari e Asd T&RR: 119 atleti internazionali, 6 chilometri da piazza d'Italia a via Carlo Alberto. Tra le donne ha trionfato Elena Fratus, tra gli uomini ha primeggiato Alessandro Careddu.

 Sabato le opinion leader hanno animato il talk "Focus D" col giornalista Adriano Porqueddu e Giovanna Piana, affidataria dello Sportello di Ascolto e della Casa Protetta del Comune di Sassari. Susi Ronchi di Giulia Giornaliste Sardegna ha ricordato che il Manifesto di Venezia del 2017 chiama i media a rappresentare la violenza di genere nel rispetto della verità sostanziale dei fatti, senza dettagli superflui e morbosi.

 "È un impegno ancora lontano dall'essere applicato", è emerso anche dai dati dei principali osservatori nazionali. Francesca Arcadu, vicepresidente Uildm, si è focalizzata sulla violenza contro le donne disabili e ha sollecitato attenzione per le donne con disabilità, "realtà nella realtà". Per Anna Maria Busia bisogna aggiornare il quadro normativo, mentre per Claudia Aru "la musica può veicolare efficacemente il no alla violenza di genere". Viola Frongia, gm della Dinamo, ha raccontato la sfida della Dinamo Women, prima squadra femminile in Eurocup. Tra ironia e risate, anche i comici Gianluca Impastato e Pino e gli anticorpi hanno rilanciato il tema.

 "Abbiamo ribadito il nostro No alla violenza sulle donne, abbiamo attraversato la Sardegna col Pink Tour, le opinion Leader e i 5mila arrivati da tutta l'isola", dice Luca Sanna, anima dell'evento patrocinato dal Comune di Sassari, sostenuto da Fondazione di Sardegna, Uisp Sassari e Atp Sassari e inserito nel cartello di "Sardegna Isola dello Sport" dall'assessorato regionale del Turismo. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie