>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Sardegna da zona bianca, giù casi e Rt

Preoccupano casi di variante inglese, tre comuni in lockdown

(ANSA) - CAGLIARI, 26 FEB - La Sardegna per la terza settimana consecutiva ha numeri da zona bianca. In attesa dell'ordinanza del ministro Roberto Speranza che ufficializzi il cambio di colore, la cabina di regia per il monitoraggio dell'andamento della pandemia da Covid 19 registra nell'Isola un Rt da 0.68, il più basso in Italia e "solo" 29,47 casi per 100.000. La previsione è quello di uno scenario di tipo 1 con rischio "basso".
    Inoltre nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale vengono rilevati 70 nuovi casi, con un tasso di positività che scende allo 1,7%. Si registrano, però, 5 decessi, mentre calano sotto i 250 i posti letto occupati da pazienti Covid negli ospedali sardi (-5) nei reparti di medicina, mentre resta invariato il numero nelle terapie intensive.
    Preoccupa però la diffusione della cosiddetta variante inglese: tre comuni del Sassarese - Bono, San Teodoro e La Maddalena - sono finiti in lockdown: troppi casi rispetto alla consistenza della popolazione. In particolare sull'isola dell'Arcipelago Maddalenino sono stati registrati 10 casi. Dodici, invece, quelli rilevati a Olbia, "tutti isolati e sotto controllo", ha precisato il sindaco, Settimo Nizzi.
    Intanto ci sono i primi contagi conclamati di variante inglese nella Città metropolitana di Cagliari. Lo hanno scoperto gli operatori del laboratorio dell'Aou del capoluogo nel Policlinico di Monserrato. Complessiavmente sono stati accertati cinque casi: uno ad Iglesias, un militare di 29 anni, un 60enne a Sinnai, un 64enne a Monserrato, un 45enne a Dolianova e un 41enne a Capoterra. A questi casi si aggiunge un contagio segnalato dal sindaco di Gonnesa, nel Sulcis e registrato nei giorni scorsi.
    Nel frattempo va avanti la campagna vaccinale: nel Sassarese è stata completata la somministrazione delle dosi agli ultraottantenni, mentre nelle prossime settimane inizierà anche nell'Oristanese. E prosegue anche lo screening di massa "Sardi e sicuri"n con i tamponi rapidi: il 6 e 7 marzo sbarcherà nella città di Cagliari, a metà aprile in quella di Sassari. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie