Tentato stupro a Nuoro, c'è un indagato

Identificato grazie a racconto vittima e telecamere sorveglianza

E' stato individuato e ora è indagato per violenza sessuale l'uomo che ha tentato di abusare di una giovane donna, all'alba di domenica scorsa in piazza su Connottu a Nuoro, dopo la Notte bianca con negozi aperti sino a tardi. L'aggressore - sulla cui identità viene mantenuto al momento il più stretto riserbo - è stato identificato dalla Squadra Mobile con l'aiuto determinate della vittima e delle videocamere di sorveglianza presenti in zona. Il sostituto procuratore Giorgio Bocciarelli, titolare dell'inchiesta, sta raccogliendo tutti gli elementi utili per dare una svolta definitiva al caso.

Il fatto risale all'alba del 13 dicembre, quando l'uomo si è introdotto nell'auto dove la ragazza dormiva dopo la nottata di festa in città. Secondo la denuncia della vittima, l'aggressore le avrebbe messo una mano sul collo e con l'altra avrebbe cercato di strapparle i vestiti provocandole ferite ed ematomi. La pronta reazione della giovane, che è riuscita a divincolarsi e a scappare dalla macchina chiedendo aiuto, ha fatto fallire lo stupro. Nella colluttazione all'interno della vettura, anche l'uomo era rimasto leggermente ferito, ma si era comunque dileguato a piedi tra le vie del centro storico facendo perdere le sue tracce. Decisive per la sua identificazione, anche il racconto delle persone accorse in aiuto della ragazza.
   
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere