Sanità: Puglia in gruppo su Patto Salute

'Saremo coinvolti in tavolo tecnico del ministero della Sanità'

(ANSA) - BARI, 12 OTT - "Da qualche settimana la Puglia è entrata, e a breve saremo coinvolti al tavolo tecnico istituito al Ministero della Salute, nel gruppo di lavoro che si occuperà della revisione del Patto per la salute 2020-2022, insieme con Veneto, Emilia, Lombardia, Piemonte, Lazio e Campania, le Regioni che dettano le regole. Far parte di questo gruppo di lavoro per la Puglia è molto importante". Lo ha annunciato il direttore del Dipartimento salute della Regione Puglia, Vito Montanaro, intervenendo alla inaugurazione del master 'Farmacista del territorio: competenze e ruolo professionale', promosso e organizzato da Ordine dei Farmacisti Bari e Bat e Università di Bari, con il patrocinio di Fofi e Federfarma.
    Il presidente dell'Ordine dei Farmacisti, Luigi D'Ambrosio Lettieri, e lo stesso Montanaro, hanno poi annunciato un'altra novità che coinvolge la Puglia. Si tratta del progetto 'Farmacia dei servizi': la Puglia è tra le nove Regioni pilota per la sperimentazione del progetto che sarà esteso a tutte le Regioni italiane. "Nei prossimi giorni la Conferenza Stato-Regioni - ha spiegato Montanaro - approverà la richiesta di estensione". "L'idea - ha concluso - è finanziarla con i progetti di piano, integrando così gli originari nove milioni stanziati con un altro milione per ogni Regione, quindi ci saranno molto probabilmente 20 milioni di euro a disposizione del sistema delle farmacie".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA